Domande e risposte

1. A che età posso iscrivere mio figlio/a?

Il cammino scout inizia all’età di 8 anni, ma consigliamo di inviare la richiesta di iscrizione il prima possibile per essere inseriti nella lista d’attesa che può essere piuttosto lunga.

2. Come faccio ad iscrivere mio figlio/a?

Compilando la scheda di iscrizione che trovate nella pagina Download moduli e spedendola via mail all’indirizzo  oppure consegnandola nella casella postale c/o il Centro Educativo “Il Carrobiolo”, sito in Vicolo Carrobiolo 2.

3. Quando si svolgono le attività e qual è la frequenza?

Le attività si svolgono durante i weekend da ottobre a giugno, a cui si aggiungono il Campo Invernale durante le vacanze di Natale e il Campo Estivo solitamente fissato durante l’ultima settimana di Luglio. La frequenza è settimanale con uno/due weekend liberi al mese.

4. Che tipo di attività ci sono?

Intera: impegna solo la domenica dalle 8.00 circa alle 17.00, a seconda della stagione.

Pernotto: impegna il weekend, dal sabato pomeriggio alle 16.00 circa alla domenica pomeriggio alle 16.00/17.00.

Mezza: impegna il sabato pomeriggio o metà giornata di domenica.

Campo Invernale: 4/5 giorni durante le vacanze di Natale.

Campo Estivo: circa 8/10 giorni alla fine di Luglio.

5. Perché è importante una frequenza costante?

Consigliamo una frequenza costante e non saltuaria perché la proposta possa essere efficace. Crediamo che sia importante partecipare regolarmente alle attività per costruire relazioni importanti e per poter realizzare con i ragazzi una proposta educativa valida. È un impegno che la famiglia e il bambino devono essere consapevoli di assumersi e che purtroppo è poco compatibile con un’attività sportiva agonistica o con impegni familiari assidui.

6. Quali spese dovrei sostenere?

Le spese da sostenere sono nell’ordine di 60-70€ annuali per il censimento che comprende la copertura assicurativa, la stampa associativa e le spese di gestione della sede, una quota, decisa a inizio anno, che copra le spese di trasporto e del materiale per le attività, e la quota dei campi.

È inoltre richiesto uno specifico equipaggiamento.

7. Dove posso comprare l’uniforme?

L’uniforme, uguale per tutti, comprende obbligatoriamente i pantaloncini, la camicia e il maglione. Il rivenditore autorizzato più vicino a Monza è la KIM che si trova a Milano, in via Burigozzo 11.

8. Cosa indosso e cosa metto nello zaino per un’intera?

Per le uscite indosso l’uniforme e gli scarponcini. Nello zaino metto giacca impermeabile, il poncho, il pile (a seconda della stagione), la borraccia, il quaderno, l’astuccio, le calze di ricambio, il pranzo (ogni volta verrà specificato), posate e gavetta (solo per reparto).

9. Cosa metto nello zaino per il pernotto?

Sacco a pelo, materassino, tuta o pigiama, materiale per lavarsi, ricambio, giacca a vento, pile, colazione, pranzo e cena (specificati ogni volta).

10. Come passano le informazioni per l’uscita?

Le informazioni passano attraverso una catena telefonica. Ogni bambino/ragazzo riceverà le informazioni e le passerà al bambino che si trova dopo nell’elenco telefonico.

11. Cosa è un pranzo alla trappeur?

È un pranzo che si cucina con il calore della brace, non a contatto con la fiamma diretta. Solitamente si cucinano salamelle, wurstel, verdure o formaggio. Si può preparare lo spiedo con un ramo trovato sul posto.

12. Dove si va in uscita?

Per le intere o i pernotti le mete solitamente sono i paesi della linea ferroviaria Monza-Lecco/Sondrio o Monza- Como che si raggiungono con il treno. Alcune volte sfruttiamo la risorsa del Parco di Monza e la nostra sede.

Le destinazioni dei campi variano ogni anno, ma quasi sempre si trovano in montagna.

13. Dove si attaccano i distintivi e cosa significano?

Uniforme L/C


  1. Distintivo di Gruppo: Identifica il nome del gruppo usualmente indicato con la città di residenza seguito da un numero. I numeri non sono necessariamente progressivi e non necessariamente rispecchiano il numero di gruppi presenti in quella città.
  2. Distintivo Regionale: Identifica la regione di appartenenza, il distintivo rappresenta lo stemma presente sulla bandiera regionale. Per il Brescia 4 è evidntemente la “Rosa camuna” in campo verde stemma della regione Lombardia.
  3. Distintivo FIS: Indica l’appartenenza di AGESCI alla Federazione Italiana dello Scoutismo (FIS). Inoltre prmette l’identificazione dell’associato come scout italiano e come tale scout dell’unione europea (Cosa che in esperienze all’estero di alcuni di noi ha fatto molto comodo).
  4. Distintivi di Specialità L/C: Di forma triangolare indicano che il possessore è stato riconosciuto dal Branco/Cerchio “esperto” in un determinato campo individuato dalla rappresentazione stilizzata sullo stemma stesso.
  5. Distintivi Mondiali: Identificano l’apprtenenza dell’associazione al movimento mondiale Scout. Sono due in quanto identificano l’appartenenza al World Organization of Scout Movement (WOSM), organizzazione mondiale maschile (giglio bianco su sfondo viola, e al World Association of Guides and Girls Scout (WAGGS), organizzazione mondiale femminile (trifoglio dorato su sfondo azzurro).
  6. Promessa Scout: Nelle due versioni per branco e per cerchio. Dimostra che l’associato fa parte effettiva del movimento scout avendo già pronunciao la “Promessa Scout” davanti al Branco/Cerchio. Il distintivo è diverso rispetto agli E/G R/S e capi in quanto la promessa L/C, se uguale nei principi di fondo, ha una forma più semplice comprensibile per la giovane età degli associati.
  7. Progressione personale: Indicano il “punto del sentiero” di ogni lupetto/coccinella e viene consegnato quando vengono considerati superati una serie di impegni concreti che i ragazzi prendono con i loro capi. Rappresentano, per i lupetti, un lupo a diverse altezze della rupe del consiglio. Lupo della legge (a terra), lupo della rupe (media altezza), Lupo anziano (sulla vetta che ulula alla luna).
  8. Distintivo di Sestiglia: Indica a che sestiglia appartiene il lupettoUniforme L/C

Uniforme E/G, R/S e Capi

  1. Distintivo di Gruppo: Vedi uniforme L/C
  2. Distintivo Regionale: Vedi unifirme L/C
  3. Specialità E/G: Di forma quadrata indicano che il possessore è stato riconosciuto dal Reparto “esperto” in un determinato campo individuato dalla rappresentazione stilizzata sullo stemma stesso. A differenza delle specialità di Branco coprono, compatibilmente con la maggiore età dei ragazzi, un campo più ampio di argomenti. Scompare nell’uniforme R/S e ovviamente per i capi
  4. Brevetto di Competenza: Una volta che un Esploratore/Guida ha conquistato 4 specialità relative allo stesso ambito (esempio infermiere, pompiere, segnalatore, topografo) Conquista il brevetto di competenza che lo qualifica come competente in una area. Oltre a padronggiare la tecnica L’esploratore competente deve riuscire ad insegnarla ad altri come maestro di Specialità o i responsabile di un Progetto d’Impresa, deve aver partecipato ad un campo di competenza o ad una occasione equivalente. Scompare nell’uniforme R/S e ovviamente per i capi
  5. Distintivo FIS: Vedi Uniforme L/C
  6. Distintivi Mondiali: Vedi Uniforme L/C
  7. Barre di qualifica: Una barra verde larga – Vice Capo Sq., due barre verdi larghe – Capo Sq., una barra verde sottile – Capo reparto, una barra rossa sottile – Capo Clan/Fuoco, un barra gialla sottile – Capo Branco/Cerchio – Quadro Associativo, una barra viola.
  8. Promessa Scout: Nella versione adulta, Viene consegnato agli associati che hanno pronunciato la “promesa scout” nella forma adulta.
  9. Progressione personale: La strada di crescita personale percorsa da ciascun Esploratore o Guida, una volta pronunciata la Promessa, è segnata da quattro tappe (scoperta, responsabilità, autonomia e specializzazione, animazione), che ispirandosi a momenti successivi di maturazione della personalità del ragazzo ne sottolineano un aspetto predominante che non esclude gli altri. Il distintivo dichiara il raggiungimento di una delle 4 tappe. Non presente per R/S e capi
  10. Omerali di Squadriglia: Indicano, riportandone i colori, l’appartenenza alla squadriglia.

Per vedere uno per uno tutti i distintivi ordinari AGESCI rimandiamo al sito TUTTOSCOUT.org che contiene una galleria molto accurata comprensiva anche di alcuni distintivi storici.

Annunci